Cucina toscana Milano: ingredienti selezionati a regola d’arte

La cucina toscana Milano, in generale, e quella del suo capoluogo Firenze, in particolare, è molto povera di salse. La ragione è semplicissima: ha il suo forte nella qualità delle materie prime quali l’olio, la carne, coi suoi tagli sapienti e precisi, l’orto con i cereali e i legumi, le spezie e le erbe, i formaggi, il pane, e i vini. Nell’Osteria Casa Tua vengono proposti i piatti della cucina toscana Milano, dal casentino fino alle terre senesi, con particolare attenzione all’amata tradizione maremmana”.

Gli ingredienti della cucina toscana milano sono genuini e accuratamente selezionati proprio da David e dai componenti della sua famiglia, che visitano personalmente le aziende del territorio, le realtà regionali più antiche e virtuose, per scoprire i prodotti più buoni, possibilmente realizzati seguendo le antiche lavorazioni. Anche le stesse paste asciutte non sono nella tradizione anche se, con l’arrivo del pomodoro e del vento che spirava da Napoli, ben presto anche la pomarola ha conquistato Firenze e le sue ville.

I fiorentini, infatti sono sempre stati minestrai e mangia fagioli! Ricordiamo a questo proposito il detto popolare: “fiorentin mangia fagioli, lecca piatti e ramaioli”. L’osteria è il frutto di radici ben piantate sia nelle tradizioni toscane sia in quelle meneghine, che nel tempo ha articolato il suo menù in piatti più leggeri, sofisticati, che mutuano idee e sapori da tutta la tradizione italiana di terra e di mare.

Il segreto è nelle materie prime

Il filo conduttore della cucina toscana Milano è sempre la cura nelle scelte delle materie prime, l’immediatezza, la volontà di servire al meglio e nel relax una clientela dal palato esigente.Le zuppe la fan da padrone e, come potrebbe essere diverso, un assaggio di pappa al pomodoro e di ribollita è d’uopo. E, in ogni caso, chi cerca una fiorentina o una cotoletta alla milanese fatte a regola d’arte, qui le troverà. In fondo ogni ristorante, nel tempo, si è evoluto e ha cambiato pelle.