Scale da interni in acciaio

Le scale da interni in acciaio sono progettate per dare un tocco di forza e di eleganza agli ambienti di casa. Forti, robuste e durature: queste sono le peculiarità delle scale in acciaio, elementi sempre più richiesti ed amati al giorno d’oggi. Le troviamo soprattutto nella definizione dei loft, degli ambienti rustici e arredati con ispirazione industriale. Queste scale rappresentano un chiaro esempio di semplicità architettonica, combinata alla volontà di dimostrare la forza e il potere stilistico proprio dei metalli. L’acciaio è, infatti, uno dei materiali più robusti e resistenti, elemento portante di quasi tutte le tipologie di scale. Le scale da interni in acciaio sono adorabili nella forma lineare a giorno, nelle soluzioni a chiocciola e nelle proposte a sbalzo. Consentono di costruire un collegamento forte e coerente fra i piani. Sono sicure per chi le percorre ogni giorno e adatte anche alle persone che non amano particolarmente salire o scendere le gradinate.

Quali sono le caratteristiche
Le scale da interni in acciaio vengono progettate in base ai bisogni dei soggetti e alle caratteristiche degli edifici in cui andranno collocate. E’ possibile scegliere la forma della struttura, che può essere classica, lineare oppure a spirale, e i materiali da utilizzare in abbinamento con l’acciaio, come il vetro, il legno e la pietra. Anche le finiture e le colorazioni possono essere personalizzate per rendere le scale armoniose con lo stile predominante della casa. E’ quindi possibile scegliere tre diverse tipologie di fissaggio:

• Fissaggio con staffa nichelata: è tipico dello stile industriale, presenta dei bulloni lungo la struttura creando una scala a fascia in ferro.

• Fissaggio con staffa saldata: la stessa finitura viene utilizzata sia per la staffa sia per il cosciale, ciò permette di eliminare dalla vista i bulloni, dando vita ad un design pulito e minimale.

• Fissaggio in testa al gradino: questo particolare tipo di installazione permette di fissare il gradino direttamente al cosciale, eliminando la presenza di supporti, il suo principale vantaggio consiste nella continuità tra gradino e struttura.